Trattamento specialistico dell’ansia e della depressione 

 

La depressione è una sensazione di tristezza che può compromettere, per intensità e per persistenza nel tempo, le normali attività di una persona.

La depressione può coinvolgere ogni contesto di vita dell’individuo compromettendo la qualità delle sue relazioni interpersonali.

Diversi sono i sintomi della depressione: essi si sviluppano gradualmente, nell’arco di giorni o settimane, e possono variare notevolmente da soggetto a soggetto.

La sintomatologia più comune è:

  • umore tendenzialmente triste;

  • un senso costante di apatia e di affaticamento;

  • irritabilità e stati ansiosi persistenti;

  • insonnia, ipersonnia e disturbi del sonno;

  • perdita d’ interesse o di piacere nelle normali attività di vita;

  • difficoltà di concentrazione;

  • forti sensazioni di disperazione, solitudine e senso di inutilità;

  • scarsa cura dell’igiene personale e della casa, dei figli e delle persone care;

  • pensieri persistenti di essere affetti da una patologia fisica;

  • lamentele persistenti relative a dolori e a sofferenze varie.

Nei casi più gravi, la persistente percezione di un futuro senza più speranze può portare l’individuo a provare pensieri di morte e, in casi estremi, a tentativi di suicidio.

Il trattamento psicoterapeutico specialistico per la depressione dipende dalla gravità e dal tipo di depressione: nel caso di una depressione lieve è sufficiente il solo trattamento di psicoterapia, in caso di depressione moderata o grave sarà necessario abbinare al percorso di psicoterapia anche un trattamento farmacologico con antidepressivi.


In linea generale, la depressione può essere curata con successo.

È importante, se possibile, prevedere anche il coinvolgimento della rete famigliare del paziente che contribuirà, con il sostegno della sua vicinanza, ad un migliore percorso di guarigione.

Conoscere in che cosa consiste la depressione e quali sono i suoi sintomi può aiutare il soggetto ad acquisire una maggiore consapevolezza di come trattare il disturbo; ad esempio, può imparare che il percorso di recupero spesso potrebbe essere irregolare e che, sebbene potrebbe essere possibile incorrere nelle ricadute, gli episodi di tristezza e i pensieri negativi, con un adeguato sostegno psicoterapeutico, potranno pian piano diminuire e poi scomparire.

Il percorso psicoterapico mette il focus sull’identificazione dei pensieri pessimistici e negativi che accompagnano la depressione: nel corso del trattamento il soggetto acquisirà una sempre maggiore consapevolezza dei meccanismi disfunzionali che mette in atto nelle relazioni interpersonali.

Spesso le sindromi depressione sono accompagnate da disturbi d’ansia:

Provare ansia significa essere, per la maggior parte del tempo, preoccupati o nervosi. Nel vivere la quotidianità provare ansia è fisiologico: è normale sentirsi ansiosi di fronte a problemi di denaro, di lavoro o di fronte a difficoltà in famiglia.

Tuttavia, se si è spesso ansiosi anche se non in presenza di problemi oggettivi e quando tale stato è di forte intensità e si protrae per lunghi periodi di tempo è possibile che si possa essere di fronte ad un disturbo d’ansia.

I disturbi d’ansia possono essere di vario tipo: per fare un esempio, si può provare ansia per una situazione particolare o un evento della propria vita e sviluppare in tal caso delle particolari fobie o comportamenti di evitamento.

In casi di ansia intensa è possibile sviluppare un disturbo da panico, il cosiddetto “attacco di panico” che si manifesta con intensi disturbi fisici.

Il disturbo d’ansia generalizzato si ha quando si è fortemente preoccupati circa una varietà di cose diverse, per una serie di problemi, attività e situazioni, in una maniera più eccessiva di quanto la situazione oggettivamente richieda.

In questa condizione, saranno presenti almeno tre dei seguenti sintomi:

  • Agitazione o nervosismo

  • Facile affaticamento

  • Difficoltà di concentrazione

  • Irritabilità

  • Tensione muscolare

  • Sonno di cattiva qualità

Di solito i sintomi peggiorano in presenza di problemi oggettivi o di eventi scatenanti.

Il trattamento dell’ansia e della depressione consiste in un percorso di psicoterapia che ha l’obiettivo di ripristinare il normale funzionamento dell’individuo in ogni suo contesto di vita.

In particolare, il trattamento specialistico per i disturbi d’ansia prevede un supporto alla persona nell’identificazione dei pensieri disfunzionali, il controllo dei propri pensieri e la sostituzione dei comportamenti disfunzionali con comportamenti più adattivi.